Fideiussione omnibus prestate da soci di società immobiliare

Fideiussione per mutuo ipotecario prestata da ciascuno dei quattro soci di una società immobiliare

Sono uno dei 4 soci di una società immobiliare che ha contratto un mutuo ipotecario per un ammontare di due milioni di euro: ogni socio ha firmato una fideiussione omnibus del valore di € 500.000.

Il fatto che nel testo della fideiussione si faccia riferimento a tale cifra come limite per il quale si presta garanzia personale, ritenete che escluda che essa possa essere solidale e quindi sia necessariamente pro-quota? Perché purtroppo tale particolare non viene specificato nel succitato testo.

Vorrei capire se, essendo riportata la cifra per cui si presta garanzia (€ 500.000), ciò escluda automaticamente che tale fideiussione debba essere intesa come solidale.

Per solidarietà della fideiussione deve intendersi la possibilità per la banca garantita di escutere il credito da uno qualsiasi dei 4 soci

Nel contesto descritto, per solidarietà della fideiussione deve intendersi, a mio parere, la possibilità per la banca garantita di escutere il credito, nei limiti contrattualmente previsti, da uno qualsiasi dei 4 soci.

A fronte di una eventuale credito di 500 mila euro, tanto per fare un esempio, la banca potrà esigere l'importo, liberamente e nella sua totalità, da uno qualsiasi dei quattro fideiussori.

12 ottobre 2012 · Genny Manfredi

Approfondimenti e integrazioni

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Ti trovi nella sezione domande e risposte ► consigli e tutela del debitore - domande e risposte ► Fideiussione omnibus prestate da soci di società immobiliare

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su fideiussione omnibus prestate da soci di società immobiliare. Clicca qui.

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info

la sitemap del blog
staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti