Fideiussione e debito a causa della chiusura della ditta

Fideiussione poi rinnovata

Ho fatto una fideiussione nel 1997 e poi rinnovata nel 2003 per un massimo di 56.000,00 euro.

E' una fideiussione cosi detta generica. Ora la ditta per cui avevo fatto la fideiussione ha chiuso lasciando un debito di 34.000,00 nel 2006 e a me viene chiesto il pagamento di euro 48.000,00.

Altrimenti mi mettono all'asta la casa! Cosa posso fare e resto segnato come cattivo pagatore?

verifica della regolarità formale della fideiussione

Faccia valutare da un legale la regolarità formale della fidejussione che ha prestato.

Se non trovate un cavillo a cui attaccarvi, l’unica possibilità è cercare un accordo transattivo per evitare l’azione legale da parte del creditore.

6 novembre 2012 · Lilla De Angelis

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita e briciole di pane

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su fideiussione e debito a causa della chiusura della ditta. Clicca qui.

Stai leggendo Fideiussione e debito a causa della chiusura della ditta Autore Lilla De Angelis Articolo pubblicato il giorno 6 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

cerca