Garanzie – fideiussione bancaria attiva (quando il creditore garantito è la banca) [Commento 12]

  • c0cc0bill 23 ottobre 2008 at 12:28

    Concordo con la risposta ma purtroppo,la fideiussione bancaria è un debito sospeso,nel senso che potrebbe anche non sorgere, ma potenziale fino a quando dura il rapporto principale.La banca valendosi della fideiussione potrebbe erogare credito anche dopo la morte del fideiussore vincolando così gli eredi.
    Drammatico che nel nostro paese la privacy non consenta all'erede di sapere se queste fideiussioni esistono o meno,se non con ricerche costose e comunque incerte

    Commento di gian franco crosta | Giovedì, 23 Ottobre 2008

    Non sono d'accordo.

    Certamente il discorso vale per crediti erogati in vita del fideiussore. Questi ricadono sugli eredi.

    Ma non è pensabile che una banca continui ad avvalersi della fideiussione erogando crediti a chicchessia, anche post mortem del fideiussore.

    Capisco che i banchieri siano ormai da considerarsi dei bankster (banchieri gangster) ma vorrei vedere un istituto bancario che si comporti in questo modo: se gli eredi rinunciano all'eredità, chi risarcisce la banca? Prima di concedere un prestito anche coperto da fideiussione è necessario verificare (o visurare) la capienza della disponibilità del fideiussore. Bisogna valutare i beni mobili ed immobili nelle disponibilità del fideiussore da aggredire in caso di insolvenza del debitore principale.

    E facendo queste doverose verifiche non si viene a conoscenza del fatto che il fideiussore è defunto?

    Anche perchè, con la fideiussione attiva, un erede senza senza il becco di un quattrino, potrebbe accettare l'eredità e andarsela a giocare a Las Vegas. E la banca cosa fa? Quando il debitore principale, assistito da fideiussione, chiede un altro credito glielo concede. Salvo poi a capire, quando è ormai troppo tardi, che gli eredi del fideiussore hanno già dilapidato tutto... No, non funziona così.

    E, comunque, l'eredità comprende gli obblighi assunti dal de cuius in vita. Non quelli imputabili a comportamenti fraudolenti o negligenti di altri, messi in atto dopo la sua morte...

1 10 11 12 13 14 29

Torna all'articolo