Il focus sulle nuove direttive riguardanti l'introduzione delle farmacie online certificate

Dunque, da luglio, chiunque vorrà comprare un medicinale in rete potrà farlo con qualche garanzia in più.

Tramite le farmacie online certificate:

  • si potranno acquistare solo medicinali che non richiedono una ricetta dal medico: il nostro medico conosce meglio di noi il farmaco che dobbiamo o non possiamo assumere!
  • è stato istituito un logo comune sui siti delle farmacie: cliccandoci sopra si aprirà una pagina riportante l'elenco delle farmacie autorizzate alla vendita in rete. In Italia la lista è stata redatta dal Ministero della Salute;
  • su ogni sito dovranno essere indicati recapiti e riferimenti dell'Autorità che ha permesso la vendita in rete dei prodotti.
  • Le farmacie, dovranno indicare i recapiti e i riferimenti dell'Autorità che ha rilasciato l'autorizzazione per la vendita di farmaci e alla quale è stato notificato l'avvio dell'attività online;
  • le farmacie dovranno indicare il sito web dell'autorità competente; e dovrà essere presente il logo comune, che per l'Italia sarà gestito dal Ministero della Salute, per distinguere fra un sito legale e uno illegale.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su il focus sulle nuove direttive riguardanti l'introduzione delle farmacie online certificate.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.