Espropriazione immobiliare - iter e tempi del nuovo processo esecutivo

Espropriazione immobiliare - Tempi per il deposito delle visure catastali ed ipocatastali dell'immobile

Il decreto legge 83/15 recante misure urgenti in materia fallimentare, civile e di organizzazione e funzionamento dell’amministrazione giudiziaria ha fortemente inciso sul processo esecutivo, modificando sensibilmente le procedure di vendita coattiva dei beni immobili sottoposti a pignoramento che si applicano alle esecuzioni iniziate a partire del 27 giugno 2015. [ ... leggi tutto » ]

Espropriazione immobiliare - Tempi per la nomina del Consulente Tecnico d'Ufficio che dovrà valutare l'immobile

Il giudice nomina l‘esperto per la valutazione dell'immobile entro 15 giorni dall'avvenuto deposito delle visure catastali e ipocatastali e fissa l'udienza per la comparizione delle parti entro 90 giorni dalla data del provvedimento. Agli effetti dell’espropriazione il valore dell’immobile è determinato avuto riguardo al valore di mercato sulla base [ ... leggi tutto » ]

Espropriazione immobiliare - Tempi per la fissazione della data di vendita forzata del bene pignorato

Nell'udienza di comparizione delle parti di cui alla sezione precedente, esaminata la perizia dell'esperto, il giudice fissa un termine non inferiore a 90 giorni e non superiore a 120 giorni entro il quale possono essere proposte offerte di acquisto. Il giudice con la medesima ordinanza stabilisce le modalità con [ ... leggi tutto » ]

Espropriazione immobiliare - Tempi per l'aggiudicazione dell'immobile pignorato

In presenza di un'unico offerente l'immobile viene aggiudicato qualora l'offerta è pari o superiore al valore dell’immobile stabilito nell’ordinanza di vendita; se, invece, il prezzo offerto è inferiore rispetto al prezzo stabilito nell'ordinanza di vendita in misura non superiore ad un quarto, il giudice può dar luogo alla vendita [ ... leggi tutto » ]