Bene indiviso - espropriazione e vendita

Espropriazione e vendita di un bene indiviso - Vendita della quota indivisa

A seguito di istanza del creditore procedente il Giudice per le Esecuzioni  convoca le parti ivi compresi i comproprietari ad una udienza fissata allo scopo di decidere sulle modalità della esecuzione sulla quota. Nell'udienza il Giudice può: fissare la vendita della quota indivisa;  procedere alla separazione della quota (se [ ... leggi tutto » ]

Espropriazione e vendita di un bene indiviso - Separazione della quota e vendita del bene intero "ricavato"

Metodo preferito dal legislatore e che può essere adottato dallo stesso Giudice per le Esecuzioni. Consiste nella individuazione, anche a mezzo di ausiliario tecnico (che ne individui i dati catastali o effettui un frazionamento, ad esempio, nel caso di immobili)  di una porzione del bene che abbia individualità economica [ ... leggi tutto » ]

Espropriazione e vendita di un bene indiviso - Divisione del bene intero

In tale ipotesi occorre che venga instaurata causa ordinaria di divisione. Il Giudice per le esecuzioni  è competente per territorio anche per la divisione. Fissa la udienza ex articolo 180 cpc della causa di divisione. La causa di divisione, benché pendente innanzi al medesimo giudice, è causa autonoma che [ ... leggi tutto » ]

Espropriazione e vendita di un bene indiviso - Divisione in natura del bene

Se il bene è  divisibile in natura (ovvero se dallo stesso possano ricavarsi tante porzioni pari al numero ed alla quota dei comproprietari che abbiano una funzionalità giuridica e economica autonoma) il giudice predispone, mediante l'ausilio di un consulente tecnico, un progetto di divisione in natura che sottopone ai comproprietari. [ ... leggi tutto » ]

Espropriazione e vendita di un bene indiviso - Vendita dell'intero bene

L'Art 600 del codice di procedura civile recita:  "... Se la separzione non è possibile, può ordinare la vendita della quota indivisa o disporre che si  proceda alla divisione a noram del codice  civile". In virtu' degli articolo 720 del codice civile e successivi e il  giudice può procedere [ ... leggi tutto » ]