Gli errori o le omissioni nella dichiarazioni dei redditi

Gli errori o le omissioni relativi alle dichiarazioni dei redditi validamente presentate (comprese quelle presentate con ritardo non superiore a novanta giorni) possono essere regolarizzati presentando una dichiarazione integrativa entro il termine stabilito per la presentazione della dichiarazione dell’anno successivo.

Entro lo stesso termine deve essere eseguito il pagamento del tributo o del maggior tributo dovuto, dei relativi interessi (calcolati al tasso legale annuo con maturazione giorno per giorno) e della sanzione ridotta ad un quinto del minimo previsto.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su gli errori o le omissioni nella dichiarazioni dei redditi ed in generale su dichiarazione redditi.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook o Google+.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook o Google+.

  • ferla norina 4 giugno 2011 at 03:57

    ogni anno grosso modo le cose che dichiaro per la dichiarazione dei redditi sono le solite ma il credito quet’anno e il doppio rispetto agli altri anni e possibile?

    • cocco bill 4 giugno 2011 at 06:07

      Ciao Norina. Il tuo quesito andrebbe riproposto nella sezione “cartelle esattoriali e tasse” del nostro forum.

      Per ottenere risposta dovrai comunque fornire maggiori dettagli.

1 6 7 8