Gli errori o le omissioni nella dichiarazioni dei redditi

Gli errori o le omissioni relativi alle dichiarazioni dei redditi validamente presentate (comprese quelle presentate con ritardo non superiore a novanta giorni) possono essere regolarizzati presentando una dichiarazione integrativa entro il termine stabilito per la presentazione della dichiarazione dell’anno successivo.

Entro lo stesso termine deve essere eseguito il pagamento del tributo o del maggior tributo dovuto, dei relativi interessi (calcolati al tasso legale annuo con maturazione giorno per giorno) e della sanzione ridotta ad un quinto del minimo previsto.

Offri il tuo contributo virtuale alla visibilità di indebitati.it

Stai leggendo Gli errori o le omissioni nella dichiarazioni dei redditi Autore Giorgio Valli Articolo pubblicato il 16 agosto 2013 Ultima modifica effettuata il 3 luglio 2014 Classificato nelle categorie dichiarazione redditi Etichettato con tag , , , , , , Archiviato nella sezione origine dei debiti » dichiarazione dei redditi tasse tributi e contributi » dichiarazione dei redditi Letture 1 Numero di commenti e domande: 14 Clicca qui per inserire un commento o porre una domanda.

Se hai un account Google+ o Facebook e navighi con un browser aggiornato, puoi contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

Se vuoi restare informato sui contenuti del sito, iscriviti alla newsletter o al feed di indebitati.it

Commenti e domande dei lettori

  • Devi essere registrato e connesso per poter inserire un commento o un quesito. Se non sei un utente registrato, puoi commentare gli articoli o inserire un quesito nel forum, anche con un account Facebook o Google+.

    Connect with:
  • ferla norina 4 giugno 2011 at 03:57

    ogni anno grosso modo le cose che dichiaro per la dichiarazione dei redditi sono le solite ma il credito quet’anno e il doppio rispetto agli altri anni e possibile?

1 6 7 8