Minori - conclusioni su successione e accettazione obbligatoria con beneficio di inventario

In caso di successione, quando un minore è chiamato all'eredità, se accetta deve farlo obbligatoriamente con la procedura del beneficio di inventario.

Oltre all'atto di accettazione dell'eredità, quindi, deve anche redigere l'inventario dei beni del defunto, nonché essere preventivamente autorizzato dal Giudice Tutelare.

Mentre per stipulare l'atto di accettazione egli ha tempo fino a dieci anni dalla morte del defunto, per redigere l'inventario si può aspettare non oltre il compimento del diciannovesimo anno di età pena la perdita del beneficio di inventario e l'estensione della responsabilità per i debiti del defunto al proprio patrimonio personale.

Identico termine vige per la presentazione all'Agenzia delle Entrate della dichiarazione di successione.

30 gennaio 2014 · Giorgio Martini

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca