Finalità ed ambito di applicazione del diritto di accesso agli atti

  1. Il presente regolamento disciplina le modalità di esercizio del diritto di accesso ai documenti, conformemente alle disposizioni contenute nella legge 7 agosto 1990, numero 241 e successive modificazioni, e nel decreto del Presidente della Repubblica 12 aprile 2006, numero 184, nonché ai princìpi espressi nel decreto legislativo 30 giugno 2003, numero 196.
  2. Equitalia Servizi S.p.A. orienta la propria azione al perseguimento degli obiettivi di imparzialità, trasparenza ed economicità, garantendo la partecipazione della collettività all'azione amministrativa.
  3. A tale scopo Equitalia Servizi S.p.A. consente l'accesso ai propri documenti anche mediante strumenti informatici, elettronici e telematici, in applicazione della normativa vigente in tema di amministrazione digitale, individuando le modalità organizzative più appropriate al fine sopra indicato.

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su finalità ed ambito di applicazione del diritto di accesso agli atti. Clicca qui.

Stai leggendo Finalità ed ambito di applicazione del diritto di accesso agli atti Autore Ludmilla Karadzic Articolo pubblicato il giorno 29 aprile 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 3 marzo 2017 Classificato nella categoria autotutela sgravio rimborso sospensione rottamazione sanatoria condono della cartella esattoriale Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info