Rateizzazione straordinaria

Novità senz'altro di rilievo, in vigore dall'8 novembre 2013, è la dilazione straordinaria delle 120 rate per saldare i debiti nei confronti di Equitalia.

La rateizzazione straordinaria può essere richiesta da tutte le persone fisiche, le ditte individuali e le imprese che si trovano in una comprovata e grave situazione di difficoltà legata alla congiuntura economica e al beneficio può accedere anche chi ha in corso la rateazione ordinaria delle 72 rate.

Gli effetti della dilazione, ordinaria o straordinaria che sia, sono immediati.

Equitalia, infatti, non può apporre fermi amministrativi né iscrivere ipoteche nei confronti di un contribuente che ha chiesto e ottenuto la dilazione.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.