Equitalia e pignoramento prima casa » Normativa e nota sul divieto [Commento 1]

  • Ludmilla Karadzic 21 agosto 2013 at 12:05

    Non espropriabile la prima casa, se questa è l'unico bene del debitore o è la sua residenza anagrafica. In particolare, Equitalia può iscrivere l'ipoteca ma non può più procedere all'esproprio della prima casa, a meno che questa non sia un immobile accatastato come villa (A/8) o come castello e bene storico e di pregio (A/9).Maggiori tutele anche sugli altri immobili diversi dalla prima casa. Equitalia potrà esercitare l'esproprio immobiliare solo se il debito del contribuente è superiore a 120mila euro (la soglia attuale è fissata in 20mila euro). Meno poteri anche sui beni strumentali delle imprese che saranno pignorabili solo nel limite del quinto del loro valore e il primo incanto per la vendita potrà avvenire soltanto dopo 300 giorni dal pignoramento.

1 2

Torna all'articolo