Equitalia - I modelli per le richieste di rimborso in caso di eccedenza di pagamento ed i documenti da allegare alla richiesta

Attenzione » il contenuto dell'articolo è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento in fondo alla pagina, oppure qui.

Equitalia ha provveduto a predisporre i modelli di rimborso, necessari per ottenere la restituzione dell'eccedenza di versamento. I modelli saranno inviati da Equitalia a casa dei cittadini che risultano destinatari del rimborso. Se il contribuente ha effettuato un pagamento per una somma superiore, di almeno 50 euro, a quella richiesta, l'agente pubblico della riscossione provvede a comunicare l'importo da rimborsare e le modalità per la sua restituzione.

La richiesta di rimborso dovrà essere effettuata entro tre mesi dalla notifica della comunicazione, decorsi i quali, senza che l'avente diritto abbia richiesto la restituzione, le somme saranno riversate all'ente creditore.

I moduli contengono il dettaglio degli importi spettanti relativi a cartelle/avvisi in cui si è evidenziato il versamento di somme in eccesso, un prospetto riepilogativo degli sportelli dell'agente pubblico della riscossione presso cui rivolgersi e i documenti da esibire.

Il contribuente dovrà riportare, nei moduli che riceverà da Equitalia, il nome del titolare del rimborso e il suo codice fiscale, la somma spettante e le modalità che preferisce utilizzare per la restituzione delle somme. L'istanza potrà essere inviata all'agente della riscossione a mezzo fax.

Il titolare del rimborso potrà ritirare personalmente la somma allo sportello o delegare un altro soggetto per il suo ritiro.

DOCUMENTAZIONE DA PRODURRE PER IL RIMBORSO DELLE SOMME SPETTANTI

PERSONA FISICA -  Documento di Identità

PERSONA GIURIDICA (legale Rappresentante)

  • Visura camerale (valida 180 giorni)
  • Copia documento di identità del  Rappresentante Legale oppure del  Curatore oppure del  Liquidatore

SOCIETA'ESTERE - tutte le specifiche dovranno essere richieste ai nostri sportelli per cul vedi riquadro sopra.

SOCIETA'TRASFORMATE  - I documenti previsti per persona giuridica più copia del verbale dl trasformazione autenticata dal notaio.

RIMBORSI INTESTATI A PERSONE DECEDUTE

  • Copia dell'atto dl successione o atto notorio o dichiarazione sostitutiva dell'atto notorio resa dinanzi all'incaricato dell'amministrazione  comunale, in cui risultino indicati tutti gli eredi con le rispettive quote dl eredità;
  • Copia del documento di identità dell'erede o degli aventi aventi diritto richiedenti il rimborso.

N.B. Nell'ipotesi in cui gli eredi  intendano designare uno solo di essi alla riscossione dell'intero importo, occorrerà produrre una delega di riscossione sottoscritta dagli aventi diritto con allegate copie del documenti di identità).

PER ASSOCIAZIONI

  • Provvedimento di nomina a Presidente dell'Associazione;
  • Copia del documento di  identità del Presidente dell'Associazione.

10 marzo 2009 · Paolo Rastelli

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.