Equitalia ed estratto conto dei debiti maturati

Estratto conto Equitalia

Assillata dai pensieri ho richiesto estratto conto a Equitalia dei miei debiti avvenuti quando avevo un'attività commerciale ormai chiusa (una sas) nel 2007 primi '08. Preciso non ho nulla d'intestato, nè auto, nè casa, nè altro.Ora lavoro come dipendente, ma mai nessun pignoramento del quinto.

Tra INPS, Ufficio delle Entrate, e tutto ciò che concerne i debiti dovuti allo Stato arrivo alla bellezza di 48.000€. Tutto ciò è avvenuto perchè l'attività che speravo di vendere, nel giro di un anno il compratore è sparito, lasciandomi non pagata e costretta a chiudere l'attività (nel frattempo non aveva più pagato nemmeno l'affitto e quindi è stato sfrattato), pur avendogli fatto causa vincendola per rientrare in possesso della mia attività commerciale.

Il mio avvocato disse di chiudere la società e non pagare più nulla e stare tranquilla sul quinto.

Il mio assillo è che non vorrei che un domani i miei figli (sono separata con divisione dei beni e solo il mio ex marito possiede un immobile) non si trovassero con questa schifosa eredità.

Non credo che un domani prenderò la pensione visto la situazione che naviga l'INPS in Italia e se , dovrò lavorare ancora un bel po' prima di pianificare anche dove non ho pagato.

Pignoramento stipendio equitalia

Il problema dei debiti lasciati ai figli in eredità si risolve abbastanza facilmente istruendoli, nella malaugurata ipotesi di una sua prematura scomparsa, a recarsi prima da un notaio per effettuare la rinuncia all'eredità e, subito dopo, alle pompe funebri per organizzare il funerale dell'amata mamma (ammesso che dopo aver pagato l'onorario al notaro, resti qualcosa per le esequie).

Convengo con lei che pagare l'INPS non serve a nulla. Ormai, con i nostri contributi, l'Istituto guidato dall'uomo con le orecchie a sventola ci paga i vitalizi alla casta. A noi poveri mortali, se avremo fortuna, resterà qualche pasto freddo da gustare nella mensa della Caritas.

Non sono d'accordo, invece, con il suo avvocato quando le dice di "stare tranquilla sul quinto".

Sono convinta che Equitalia procederà, prima o poi, al pignoramento del 20% del suo stipendio presso il datore di lavoro. Beninteso che lei non lavori in nero, il che se non salverà l'Italia (ma quale Italia?) aiuterà almeno lei a pagare la spesa per dar da mangiare ai figli.

25 settembre 2012 · Ornella De Bellis

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su equitalia ed estratto conto dei debiti maturati.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.