Richiesta di annullamento in autotutela per decadenza biennale della cartella esattoriale originata da multa - La risposta di Equitalia

Il 05/04/2012 ho ricevuto una cartella esattoriale per multe iscritte a ruolo il 23/12/2009: prima di procedere al ricorso ex articolo 615, ho contattato Equitalia per chiedere l'annullamento a seguito della decadenza della cartella per la Finanziaria 2008 che prevede la notifica entro due anni dall'iscrizione a ruolo.

Dopo 20 giorni Equitalia ha risposto così:

" Egr. Sig. ..., in riferimento al ticket indicato, Le forniamo il testo integrale del comma da Lei indicato:

La Legge Finanziaria 2008 ha disposto che, a decorrere dal 1^ gennaio 2008, gli Agenti della Riscossione non possono svolgere attività finalizzata al recupero di somme di spettanza comunale relative a sanzioni amministrative per violazioni al Codice della Strada, iscritte nei ruoli per i quali, alla data di acquisizione delle ex aziende concessionarie da parte di Equitalia Spa, non sia stata notificata la cartella di pagamento entro due anni dalla consegna del ruolo.

La data di acquisizione delle ex aziende concessionarie da parte di Equitalia Spa come riportata al comma 7 della finanziaria 2008 è il 1 ottobre 2006. Poichè la cartella oggetto della Sua comunicazione è successiva a tale data, non rientra nella fattispecie da Lei citata."

In pratica sostengono che la legge si riferisce a cartelle antecedenti il 1° Ottobre 2006. Allora vi chiedo il vostro parere e come dovrei comportarmi. Procedo con ricorso al GdP?

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su richiesta di annullamento in autotutela per decadenza biennale della cartella esattoriale originata da multa - la risposta di equitalia.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.