Equitalia accetterebbe mai una proposta a saldo e stralcio?

Ricevo cartella esattoriale di Equitalia superiore ai 10 mila euro: attualmente pago un prestito bancario di € 357 al mese e ho una trattenuta in busta paga pari a 1/20 (stabilito con sentenza del Tribunale).

Vivo in affitto.

Non ho beni immobili.  

I miei beni mobili sono di scarso valore e la mia auto e' un catorcio.

Non soffermandomi su quanto presente nella cartella (multe prescritte – notificate dopo 7 anni) e evidentissimi segni di anatocismo, sapendo a cosa vado incontro, vorrei pagare.

Equitalia accetterebbe mai una proposta a saldo e stralcio?

Inoltre, il calcolo esatto del pignoramento della busta paga e':

– se ho anche solo 1/20, devono comunque mettersi in coda senza poter fare altro.
– possono pignorare la differenza (1/15)
– calcolano la meta' del mio stipendio (al netto del pagamento del 20°+ della rata del prestito) e dividono per 5.

Chiedo infine se il blocco del conto corrente bancario da parte di Equitalia ha valore solo in un preciso momento  (in cui viene congelato quanto depositato a quella data), oppure se puo' perdurare (blocco di ogni importo che mese per mese viene versato.  In questo caso non potrei vivere e non si tratterebbe piu' del pignoramento di 1/5…)

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su equitalia accetterebbe mai una proposta a saldo e stralcio? ed in generale su cartelle esattoriali - domande e risposte.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook o Google+.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook o Google+.