Equitalia e dilazione delle cartelle esattoriali in 120 rate » approfondimenti

Il decreto Fare interviene sull'articolo 19 del DPR 602/1973 lasciando invariato il regime ordinario che permette ai contribuenti che versano in situazione di obiettiva difficoltà di ottenere una dilazione, per il pagamento di somme iscritte a ruolo, fino a 72 rate mensili (6 anni).

E' introdotta la facoltà di chiedere l'estensione del piano di rientro fino a 120 rate mensili (10 anni) di importo non inferiore a 100 euro ciascuna.

Questo ulteriore beneficio viene riconosciuto a condizione che il contribuente dimostri di versare in uno stato di difficoltà derivante dall'attuale congiuntura economica la quale:

  • non gli permette di eseguire il pagamento del suo debito tributario già sottoposto a rateazione ordinaria;
  • il contribuente risulti comunque in grado di rispettare il nuovo piano di rateazione.

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su equitalia e dilazione delle cartelle esattoriali in 120 rate » approfondimenti. Clicca qui.

Stai leggendo Equitalia e dilazione delle cartelle esattoriali in 120 rate » approfondimenti Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 6 settembre 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 14 gennaio 2017 Classificato nella categoria dilazione della cartella esattoriale Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info