Equitalia » Niente pagamenti da amministrazione per chi ha debiti

Equitalia » Chi ha pendenze tributarie non riceverà pagamenti dalla pubblica amministrazione per importi superiori a diecimila euro

Compensazione forzata: la Pubblica Amministrazione (PA), in debito per importi superiori a 10 mila euro, prima di pagare, deve interrogare Equitalia. I soggetti pubblici, ovvero le pubbliche Amministrazioni e società a totale partecipazione pubblica, prima di effettuare un pagamento di importo superiore [ ... leggi tutto » ]

La pubblica amministrazione deve interrogare equitalia prima di effettuare pagamenti superiori a 10.000 euro

Le pubbliche amministrazioni che devono pagare, nei confronti di professionisti o aziende, cifre superiori a 10.000 euro, a qualunque titolo, prima del pagamento devono interpellare Equitalia per verificare se il contribuente ha debiti almeno pari a diecimila euro, come disposto dall'articolo 48 bis del DPR 602/1973. Ciò si realizza [ ... leggi tutto » ]

P.a. ed equitalia: Chiarimenti

Se un’amministrazione pubblica deve effettuare un pagamento, superiore a diecimila euro, si deve previamente informare, presso equitalia, sull'esistenza di eventuali morosità per cifre almeno pari a 10.000 euro. In caso positivo, l’ente pubblico deve bloccare il pagamento e allertare l’agente della riscossione che disporrà il pignoramento del credito vantato [ ... leggi tutto » ]