Saldare equitalia e sospendere i pagamenti alle finanziarie nella speranza di raggiungere con loro accordi transattivi a saldo stralcio

Mi sembra una strategia condivisibile: anche se per l'importo in gioco Equitalia non potrebbe iscrivere ipoteca sulla casa in montagna, conviene senz'altro dare priorità al rimborso dei debiti erariali.

Successivamente se le finanziarie dovessero mostrarsi troppo aggressive e determinate, provvederà ad alienare la casa in montagna prima che qualcuna di esse si rivolga al giudice.

26 ottobre 2012 · Genny Manfredi

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità o per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su saldare equitalia e sospendere i pagamenti alle finanziarie nella speranza di raggiungere con loro accordi transattivi a saldo stralcio. Clicca qui.

Stai leggendo Saldare equitalia e sospendere i pagamenti alle finanziarie nella speranza di raggiungere con loro accordi transattivi a saldo stralcio Autore Genny Manfredi Articolo pubblicato il giorno 26 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 17 dicembre 2016 Classificato nella categoria cartelle esattoriali - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

cerca