Debiti con finanziarie ed Equitalia

Sono un'artigiano di Pistoia,negli anni ho accumulato dei debiti,ovvero due prestiti bancari (uno con credem 200€ mensili ormai in scadenza ovvero rimangono due rate per saldarlo), uno con Consumit (prestito iniziale di 10000€ rata di 200 € mensili) di cui mi rimangono circa 24 rate, e l'ultimo con Findomestic (prestito iniziale 20000€ più 7000€ di interessi rata mensile 413€) di cui mi rimangono da pagare 28 rate.
Adesso sono in una situazione precaria dovuta ad un calo di lavoro che si protrae ormai da tempo e faccio molta fatica a pagare tutte le rate, in quanto agli 800€ che pago per i debiti si aggiungono 850€ che pago di affitti mensili.

Adesso mi sono arrivate 2 cartelle da Equitalia per circa 4000€ che pagherò a rate.

Sarei intenzionato a sospendere il pagamento dei prestiti con findomestic e Consumit per eventualmente negoziare in futuro un accordo a saldo e stralcio.

Vorrei sapere a quali rischi vado incontro e se la cosa è fattibile, considerando che possiedo una piccola casa in montagna del valore di circa 30000€ che sono in procinto di affittare.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su debiti con finanziarie ed equitalia.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.