Mia madre ha ricevuto una cartella esattoriale di 13 mila€ per un debito non pagato nel 2010

  • martinaaaa 13 aprile 2015 at 21:54

    Mia madre ha ricevuto una cartella esattoriale di 13.000€ per un debito non pagato nel 2010. Ora lei non lavora, non ha una macchina, non ha un conto corrente e abitiamo in un appartamento in affitto, tutto quello che possediamo è intestato a mio padre. Abbiamo 60 giorni per pagare, ma ovviamente i soldi non ce li abbiamo, possono pignorare i beni di mio papà, il suo conto corrente o mettere il fermo alla sua auto?

    • Simone di Saintjust 14 aprile 2015 at 04:13

      Per debiti riconducibili all'omessso o insufficiente pagamento di imposte e/o IVA, accumulati nel corso di un'attività professionale o di impresa, la giurisprudenza è ormai orientata a ritenere che l'arricchimento che ne consegue sia finalizzato a soddisfare esigenze familiari.

      In un tale contesto, ed in linea puramente teorica, anche il coniuge formalmente non debitore potrebbe essere soggetto a riscossione coattiva.

      In ogni caso, in base al principio di presunzione legale di proprietà, tutti i beni presenti nel luogo in cui vive e risiede il debitore, sono esposti al pignoramento.

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum