Falsi dirigenti agenzia entrate: stop alle speranze dei contribuenti

L'epilogo dell'ingarbugliata vicenda (tutta italiana) sui falsi dirigenti dell'Agenzia delle Entrate » Anche stavolta a rimetterci è il contribuente

Giunge all'epilogo lo scandalo degli accertamenti fiscali firmati da falsi, ed illegittimi, dirigenti dell'Agenzia delle entrate: anche questa volta, grazie a condoni e giochi di prestigio, a rimetterci sono stati i contribuenti italiani. Nel nostro blog abbiamo parlato fino alla nausea del terremoto che, da alcuni mesi a questa [ ... leggi tutto » ]

Lo scandalo dei dirigenti illegittimi dell'agenzia delle entrate: un tuffo nel passato per chiarire meglio la vicenda

Vi spieghiamo come è cominciato lo scandalo dei dirigenti illegittimi dell'agenzia delle entrate. Tutto inizia più o meno dieci anni fa, a seguito di una riorganizzazione interna delle qualifiche, che ha comportato, presso gli uffici territoriali dell’Agenzia delle Entrate, una carenza di dirigenti: figure necessarie, tra l’altro, per firmare [ ... leggi tutto » ]

La Corte Costituzionale ribalta le norme e dichiara illegittimi i dirigenti dell'Agenzia delle Entrate

Successivamente, arrivò una sentenza della Corte Costituzionale a ribaltare le norme e dichiarare illegittimi i dirigenti dell'Agenzia delle Entrate. Come sancito dalla Corte Costituzionale con la sentenza 37/2015, i dirigenti dell’Agenzia delle Entrate che avevano rivestito il ruolo di dirigenti di fiducia presso l’Amministrazione finanziaria, non perché avessero vinto [ ... leggi tutto » ]

I dirigenti illegittimi dell'Agenzia delle Entrate e il danno erariale da essi scaturito: la Ctr della Lombardia rincara la dose

Dopo la sentenza, senza precedenti, della Corte Costituzionale, viene emanata una pronuncia della Commissione tributaria della Lombardia, la quale getta ulteriori ombre sulla questione dei dirigenti illegittimi dell’Agenzia delle Entrate. Proseguendo, in ordine cronologico, la sentenza della Commissione Tributaria Provinciale della Lombardia numero 2842/15 del 22 giugno 2015 ribadiva [ ... leggi tutto » ]

L'ultimo intervento giurisprudenziale a favore dei contribuenti riguardo i dirigenti illegittimi dell'Agenzia delle Entrate: interviene la Corte di Giustizia Europea

Dopo le pesanti pronunce di Corte Costituzionale e Ctr della Lombardia, arrivava il turno della Corte di Giustizia Europea, che con le sue sentenze continuava ad infiammare le polemiche sullo scandalo dei dirigenti illegittimi dell'agenzia delle entrate. A parere della Corte di Giustizia, il contribuente non deve allegare alcuna [ ... leggi tutto » ]

Il primo tentativo del Governo di risolvere in maniera bonaria lo scandalo dei falsi dirigenti dell'Agenzia delle Entrate

Dopo le cattive avvisaglie, dovute alle numerose pronunce giurisprudenziali a favore dei contribuenti, il governo aveva provato a correre ai ripari, tentando di arginare il maremoto scaturito dallo scandalo dei falsi dirigenti dell'Agenzia delle Entrate. Infatti, il governo aveva deciso che per risolvere il problema aperto dalla sentenza che [ ... leggi tutto » ]

La Corte di Cassazione spegne le speranze dei contribuenti italiani sullo scandalo dell'Agenzia delle Entrate: anche stavolta a vincere è il Fisco

Fine dei giochi, a concludere la vicenda, arriva la sanatoria per gli accertamenti fiscali dei falsi dirigenti delle Entrate: la Corte di Cassazione emette una sentenza che, di fatto, tenta di salvare la validità di tutti gli atti emessi in passato. Game over: a parere dei Giudici di piazza [ ... leggi tutto » ]