Enel: stalking a consumatore per bolletta » No al danno esistenziale

Enel stressa un consumatore per il pagamento di una bolletta? » Non c'è danno esistenziale

La società Enel pressa ingiustamente un consumatore per una bolletta: ciò nonostante non si configura un danno esistenziale. Nonostante gli elementi portati dal consumatore, come la sindrome ansiosa-depressiva da lui sofferta, non si può ritenere provato il danno ipoteticamente legato alla condotta aziendale. Questo, [ ... leggi tutto » ]

Danno esistenziale: Un consumatore e la sua battaglia contro l'Enel

Lunga, estenuante battaglia contro la Enel Distribuzione spa, e tutto per una bolletta di appena 90 euro. Alla fine, il consumatore può cantare vittoria, ma, nonostante ciò, non può pretendere di vedere risarcito il danno esistenziale provocatogli, a suo parere, dalle pressanti, illegittime,richieste di pagamento fatte dall'azienda. A dare [ ... leggi tutto » ]