Emissione di assegni a vuoto e archivio CAI della Banca d'Italia [Commento 2]

  • Annabella 26 aprile 2014 at 21:52

    Salve... Nel caso una persona risulti nullatenente e residente all'estero, cosa succede se semplicemente non copre l'importo dell'assegno a vuoto?

    • Simone di Saintjust 27 aprile 2014 at 06:39

      Anche continuando a mantenere la residenza in Italia, il fatto che il debitore non possieda alcunché rende vana al creditore qualsiasi velleità di recuperare l'importo dell'assegno. Nel medio periodo va tenuto in conto che il debitore, qualora la sua situazione economica cambiasse, si troverebbe nell'impossibilità di stabilire un rapporto di conto corrente bancario e, in conseguenza, di poter emettere assegni.

      E, naturalmente, il debitore inadempiente si vedrebbe preclusa qualsiasi possibilità di accedere al credito.

1 2

Torna all'articolo