Pignoramento immobiliare - il termine di efficacia decorre dalla data di notifica dell'atto e non da quella di trascrizione nei registri immobiliari

Il precetto diventa inefficace, se nel termine di novanta giorni dalla sua notifica non è iniziata l'esecuzione. Perchè sia rispettato il termine di efficacia del precetto è sufficiente, quindi, che entro novanta giorni dalla notifica del precetto, venga notificato l'atto di pignoramento.

Il pignoramento perde efficacia quando dal suo compimento sono trascorsi novanta giorni senza che sia stata chiesta l'assegnazione o la vendita.

Il termine di efficacia (novanta giorni) del pignoramento decorre dalla data di notifica dell'atto: in pratica ciò significa che entro novanta giorni dalla notifica dell'atto di pignoramento immobiliare deve essere presentata l'istanza di vendita.

Per quanto attiene il pignoramento immobiliare, lo scopo del processo di espropriazione è la vendita a terzi del bene pignorato al fine di soddisfare i diritti dei creditori procedente ed intervenuti. Per realizzare questo scopo è necessario sia che il pignoramento venga notificato al debitore, sia che esso venga trascritto. La trascrizione del pignoramento non è solo un mezzo per assicurare pubblicità al vincolo imposto al bene pignorato, ma è un presupposto imprescindibile perchè il processo esecutivo prosegua e raggiunga il suo esito.

Dunque, la trascrizione del pignoramento nei registri immobiliari è condizione necessaria per completare e perfezionare il pignoramento immobiliare.

Queste le precisazioni, in tema di pignoramento immobiliare, fornite dai giudici di legittimità nella sentenza della Corte di cassazione numero 7998/15.

13 maggio 2015 · Genny Manfredi

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento immobiliare - il termine di efficacia decorre dalla data di notifica dell'atto e non da quella di trascrizione nei registri immobiliari. Clicca qui.

Stai leggendo Pignoramento immobiliare - il termine di efficacia decorre dalla data di notifica dell'atto e non da quella di trascrizione nei registri immobiliari Autore Genny Manfredi Articolo pubblicato il giorno 13 maggio 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 16 marzo 2017 Classificato nella categoria decreto ingiuntivo opposizione a decreto ingiuntivo e al precetto opposizione ad esecuzione e agli atti esecutivi Inserito nella sezione tutela dei beni del debitore del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info