Eco incentivi per rottamazione auto e moto - si parte il 6 maggio

Attenzione » il contenuto dell'articolo è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento in fondo alla pagina.

Eco incentivi per rottamazione auto e moto - si parte il 6 maggio 2014

Diciamo subito che gli eco incentivi 2014 non riguarderanno l'acquisto di biciclette a pedalata assistita. Sotto questo aspetto la legge è chiara: i maxi sconti sono riservati all'acquisto di ciclomotori e motocicli a due o tre ruote, quadricicli, auto e veicoli commerciali leggeri. Fuori anche e le auto a [ ... leggi tutto » ]

Per quali acquisti valgono gli eco incentivi

gli incentivi valgono solo per l'acquisto di veicoli nuovi (non valgono dunque né i veicoli usati né i “km zero”); gli incentivi valgono per automobili, ciclomotori, motocicli, quadricicli, veicoli commerciali leggeri (sono escluse biciclette a pedalata assistita); i veicoli incentivati possono essere elettrici, ibridi, bi-fuel benzina-Gpl, bi-fuel benzina-metano/biometano, ma [ ... leggi tutto » ]

I requisiti che deve possedere il veicolo da rottamare per poter fruire degli eco incentivi

il veicolo da rottamare deve essere immatricolato almeno dieci anni prima della data di immatricolazione del veicolo da acquistare con gli eco incentivi; il veicolo da rottamare deve essere intestato - da almeno dodici mesi dalla data di immatricolazione del veicolo da acquistare con gli eco incentivi - allo [ ... leggi tutto » ]

Gli eco incentivi - Il contributo dello Stato

Lo Stato contribuisce al 20% del costo complessivo del veicolo, imposte escluse e al netto di altri sconti del venditore, fino a un massimo di 5.000 euro per i veicoli che emettono meno di 50 g/km di CO2, 4.000 euro per quelli con emissione comprese fra 51 e 95 [ ... leggi tutto » ]