Nel caso di fidejussioni prestate a banche, anche per limiti posti dalla legge sulla privacy, l'istituto di credito non è tenuto a fornire notizia al fidejussore dell'esistenza di rate morose

  • consulente legale 10 ottobre 2008 at 13:04

    Nel caso di fidejussioni prestate a banche, anche per limiti posti dalla legge sulla privacy, l'istituto di credito non è tenuto a fornire notizia al fidejussore dell'esistenza di rate morose. Il fidejussore ha invece diritto di conoscere la situazione reale ed aggiornata del debitore principale, comunicazione cui la banca non può sottrarsi.

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info