Vorrei un chiarimento, sono madre di tre figli minori e vivo a casa di mia madre e non produco nessun reddito, il padre dei miei figli lavora ed ha fiscalmente a carico i tre bambini al 100 per cento, ma ha una residenza diversa dalla nostra, al fine di percepire il sostegno per i tre figli minori il mio compagno può mettere nel suo isee i tre bambini?

  • alice 13 gennaio 2010 at 19:36

    vorrei un chiarimento,
    sono madre di tre figli minori e vivo a casa di mia madre e non produco nessun reddito, il padre dei miei figli lavora ed ha fiscalmente a carico i tre bambini al 100%, ma ha una residenza diversa dalla nostra, al fine di percepire il sostegno per i tre figli minori il mio compagno può mettere nel suo isee i tre bambini?

    • cocco bill 13 gennaio 2010 at 20:25

      I tre figli minori devono necessariamente far parte del suo nucleo familiare, perchè l'art. 2 co. 2 D.L.vo 3 maggio 2000, n. 130 dispone che “… Il figlio minore di 18 anni, anche se risulta a carico ai fini I.R.P.E.F. di altre persone, fa parte del nucleo familiare del genitore con il quale convive".

      Il suo nucleo familiare è, dunque, quello composto da lei, sua madre e i tre figli. Lei dovrà presentare un ISEE che farà riferimento ai redditi percepiti da sua madre. A meno che sua madre non sia milionaria, non dovrebbe avere problemi.

      Questo per quanto riguarda l'accesso alle prestazioni sociali e di sostegno al reddito.

      Per quel che riguarda invece le detrazioni IRPEF, il suo compagno può fruirne (come già farà) non essendo richiesta per questo beneficio la convivenza con i figli.

1 85 86 87 88 89 160

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info