Salve, sono mamma di una bimba di 15 mesi che lavorando a tempo pieno sono costretta ad iscrivere al nido, e, per ottenere una riduzione della retta (veramente imbarazzante come importo) ho deciso di avviare le pratiche per ottenere un voucher conciliativo

  • anna 13 gennaio 2010 at 12:52

    Salve,
    sono mamma di una bimba di 15 mesi che lavorando a tempo pieno sono costretta ad iscrivere al nido, e, per ottenere una riduzione della retta (veramente imbarazzante come importo) ho deciso di avviare le pratiche per ottenere un voucher conciliativo..per ottenere il quale devo predisporre il modello ISEE.
    Risulto residente con i miei genitori anche se NON SONO a loro carico IRPEF e la mia bimba risulta TOTALMENTE a mio carico pur essendo stata riconosciuta dal padre. Il mio stato anagrafico di famiglia risulta così composto dai mie e dalla mia piccola, mentre il mio nucleo famigliare all'INPS risulta composto da me e da mia figlia.
    E' corretto che nel computo del mio ISEE rientrino anche i miei genitori?
    grazie per l'aiuto.
    Anna.

    • cocco bill 13 gennaio 2010 at 17:18

      Non comprendo come il suo nucleo familiare, ai fini ISEE, sia composto solo da lei e da sua figlia. Se così fosse, coerentemente, nell'ISEE non dovrebbero rientrare i redditi dei suoi genitori.

      A mio parere, è corretto che il suo nucleo familiare sia costituito da lei, da sua figlia e dai suoi genitori. E, per conseguenza, è giusto che l'indicatore della situazione economica equivalente sia influenzato anche dai redditi dei suoi genitori.

      Non mi è chiaro (almeno sulla base dei dati forniti nel commento) come, nel suo caso, sia possibile una differenziazione fra famiglia anagrafica e nucleo familiare di appartenenza.

1 84 85 86 87 88 160

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum