Nucleo familiare nella dichiarazione sostitutiva ISEE - guida alla individuazione dei componenti [Commento 80]

  • Marco 11 gennaio 2010 at 11:37

    Salve, vorrei porre il seguente quesito:
    sono dipendente statale, da 4anni legato sentimentalmente alla mia compagna ed aspettiamo un figlio.
    Vorrei costituire con lei una famiglia ed a breve ci sposeremo. Per poter fare una richiesta di trasferimento alla mia amministrazione ho bisogno di trasferire la residenza in modo da risultare entrambi residenti presso lo stesso posto.
    Per motivi di economicità, andremmo a vivere da mio padre, che ha una casa grande abbastanza per tutti.
    La mia compagna è disoccupata e attualmente percepisce dall'INPS la disoccupazione ma solo fino al prossimo Marzo.
    Io le detrazioni fiscali le ho in busta paga e a fine anno la mia amministrazione mi fornisce il CUD.
    Andando a prendere la residenza presso l'indirizzo della mia famiglia, andremmo a costituire un unico stato di famiglia? E' possibile creare due nuclei familiari indipendenti, considerato il fatto che mio padre non usufruisce di nessuna detrazione fiscale?
    Ai fini fiscali, andremmo a pagare separatamente come facciamo adesso oppure dovremmo fare dichiarazione congiunta?
    Vi ringrazio anticipatamente.
    PS: visto che l'abitazione di mio padre usufurisce di due numeri civici, può tornare utile anche se lo stabile è lo stesso??

    • cocco bill 11 gennaio 2010 at 16:11

      La famiglia sarà costituita da un'unico nucleo familiare, essendoci evidenti vincoli affettivi che la legano a suo padre.

      Ai fini fiscali nulla cambia. Lei, una volta coniugato e nell'ipotesi che fino a marzo il reddito di sua moglie non superi i 2840,51 euro lordi - potrà anche beneficiare delle detrazioni per coniuge a carico.

      Potete utilizzare i due numeri civici per la residenza di due distinte famiglie anagrafiche indipendenti se è possibile che ad un controllo dei vigili urbani i due numeri civici appaiano associati a due distinte unità abitative.

1 78 79 80 81 82 186

Torna all'articolo