Siamo due genitori con impiego a tempo indeterminato con una figlia di 18 anni e una figlia di 16 anni

  • mario 8 ottobre 2009 at 00:09

    Siamo due genitori con impiego a tempo indeterminato con una figlia di 18 anni e una figlia di 16 anni. Possiamo barrare la casella del quadro B dichiarando che entrambi i genitori di figli minori hanno lavorato almeno sei mesi nell'anno in cui sono stati prodotti i redditi.?
    Se no, per quale motivo?
    Grazie.

    • c0cc0bill 8 ottobre 2009 at 06:10

      L'interpretazione estensiva, più volte ribadita nei tavoli tecnici ISEE, consente che il secondo e il terzo quadrato del punto B possano essere barrati anche in presenza di figli maggiori oltre che di figli minori”.

    • Daniele 15 ottobre 2009 at 20:46

      Ho appena presentato l'isee per le tasse universitarie di mio figlio in un CAF Acli. Avendo una figlia minore e avendo lavorato come lavoratori dipendenti sia io che mia moglie tutto l'anno, ho crociato la casella in questione, ma l'impiegata si è rifiutata di crociare la casella dicendo che vale solo in caso di tutti i figli minori.
      Come posso fare ora?
      Grazie.

    • c0cc0bill 16 ottobre 2009 at 07:37

      L'impiegata ha ragione.

      Non vedo tuttaia dove sta il problema. Il reddito ISEE non viene influenzato da quella casella.

    • Daniele 16 ottobre 2009 at 10:50

      Chiedo scusa, forse sbaglio qualcosa, ma simulando il valore isee sul sito dell'inps, se crocio la casella in questione la scala equivalenza risulta 2,66 e il valore isee è più basso di quando non crocio la casella (in questo ultimo caso il valore isee è calcolato con scala equivalenza 2,46).
      Grazie.

    • Raffaella 29 ottobre 2009 at 02:46

      Salve. Ho un figlio nato a luglio 2009 e sia io che mio marito abbiamo lavorato come lavoratori dipendenti per tutto l'anno 2008. Posso barrare la relativa casella usufruendo così del correttivo di +0.2 nella scala di equivalenza? oppure si fa riferimento allo stato di famiglia del 2008?

    • c0cc0bill 29 ottobre 2009 at 06:54

      La situazione reddituale deve essere necessariamente rapportata all'anno solare precedente.

      La situazione familiare, invece, rispecchia la situazione corrente, riportando le variazioni intervenute (nascita, morte, cambi di residenza).

    • Daniele 16 ottobre 2009 at 11:54

      Ancora scusa, ma poi questa risposta non contraddice quella precedente data a Mario?
      Grazie.

    • c0cc0bill 16 ottobre 2009 at 12:27

      Giustissimo Daniele. Ma si tratta di una interpretazione scaturita del tavolo ISEE organizzato dalla Provincia di Modena. Non di una sentenza di Cassazione.

      Se lei riesce a farlo comprendere alla impiegata del CAF ed ad ottenere di poter comunque barrare la casella in questione, per me va bene.

1 12 13 14 15 16 160

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum