Buongiorno, avrei una domanda da fare agli esperti

  • Marco 3 febbraio 2010 at 12:57

    Buongiorno, avrei una domanda da fare agli esperti.
    La mia situazione è questa: convivo con la mia partner in un appartamento in affitto dove abbiamo entrambi spostato la residenza, abbiamo avuto da poco un figlio. Essendo lei disoccupata anche durante la gravidanza so che ha diritto a un assegno di maternità comunale pari a circa 1500 euro spalmato su cinque mesi.
    Al comune mi hanno detto che per avere questo contributo il parametro isee del nucleo familiare a cui appartiene la mamma (per adesso è quello dei suoi genitori) deve essere minore di 32200 euro circa. Non sono sicuro che questo limite sia rispettato dalla sua famiglia mi chiedo non è possibile che io (unico lavoratore della "nuova famiglia" possa fare un isee inserendo in qualche modo la mia partener nel nucleo familiare insieme a mio figlio?

    • cocco bill 3 febbraio 2010 at 17:04

      No. Se la sua partner non percepisce un reddito superiore a 2840,51 euro farà sempre parte del nucleo familiare del genitore a cui risulta fiscalmente a carico.

      Anche se non convive con il genitore e anche se quest'ultimo non la dichiara a carico.

      Questa situazione non permarrà solo per adesso. Ma fino a quando la sua partner non si sposa o fino a quando non percepirà un reddito superiore a 2840,51 euro.

1 122 123 124 125 126 160

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info