Nucleo familiare nella dichiarazione sostitutiva ISEE - guida alla individuazione dei componenti [Commento 112]

  • MARY 26 gennaio 2010 at 15:54

    Salve vorrei sapere nel mio caso come posso richiedere gli assegni familiari:
    Il mio nucleo è composto da me, mia figlia avuta dal mio ex marito e che adesso abbiamo in corso una separazione giudiziale e per ultimo mio figlio appena nato e riconosciuto da un nuovo compagno. Entrambe i padri non abitano con noi e il mio ex marito percepisce ancora i nostri assegni familiari. Vorrei chiedere, dato che non ho nessun reddito e nessuna posizione tutelata, a quale dei due genitori chiedere di fare la domanda al proprio datore di lavoro e in che modo. Grazie in anticipo

    • cocco bill 27 gennaio 2010 at 07:25

      Nel suo caso, poichè lei non percepisce reddito, l'assegno può essere richiesto solo da suo marito. Naturalmente suo marito potrà richiederlo per lei e per vostra figlia.

      La tabella di riferimento è questa.

      Ora, l'assegno per il nucleo familiare può essere pagato direttamente al coniuge del lavoratore avente diritto. Nel suo caso almeno fino a quando non sarà omologato l'accordo o verrà pronunciata la sentenza di separazione.

      La domanda per il pagamento separato deve essere presentata al datore di lavoro nel utilizzando il previsto modulo per la richiesta dell'assegno.

      Il modulo da utilizzare è questo.

      Il pagamento dell'assegno sarà effettuato dal datore di lavoro secondo le modalità indicate dal richiedente.

      Perché sussista il diritto al pagamento disgiunto è necessario che il coniuge che lo richiede non percepisca a sua volta un assegno per il nucleo familiare, non sia lavoratore dipendente e non sia titolare di una pensione o prestazione previdenziale derivante da lavoro dipendente.

    • MARY 27 gennaio 2010 at 10:29

      Quindi anche se il mio stato di famiglia è composto solo da me e i miei figli rientro comunque nella tabella di mio marito solo con la figlia? E per quanto riguarda il nuovo nato (figlio naturale) avuto dal mio nuovo compagno non c'è mezzo di poter prendere gli assegni anche per lui dal padre naturale? Ancora mille grazie

    • cocco bill 27 gennaio 2010 at 14:43

      Può richiederli il suo compagno, ma solo per il figlio.

      La tabella per la verifica del reddito e il relativo importo dell'assegno è questa.

    • Anonimo 27 gennaio 2010 at 18:48

      Ok, adesso è tutto chiaro ma devo chiederti ancora un paio di cose. Nell'ANF/DIP SR57 che dovrei compilare io chi è il richiedente?..io o lui? E alla voce DICHIARO quale delle due scelte devo barrare?
      Un'ultima cosa.. sai dirmi che moduli servono invece al mio compagno?
      Grazie ciao

      Nell'ANF SR57 il dichiarante è lei. Fino alla separazione lei è coniuge (ma anche dopo, fino al divorzio lei è coniuge separata). Dunque può barrare la prima opzione, ma deve spuntare anche la seconda opzione in quanto lei non è una lavoratrice dipendente.

      Il suo compagno deve compilare questo modulo.

    • MARY 1 febbraio 2010 at 14:46

      Ciao sono ancora io, il mio compagno mi chiede se nel compilare la domanda per gli assegni familiari deve inserire nel suo nucleo i suoi genitori visto che lui vive con loro e fà parte della loro famiglia anagrafica... Ho letto poi che in questo caso è richiesto l'ANF43 per il figlio naturale e l'ANF-DIP SR65 da parte mia.. è corretto? Mille grazie

      Scrivo qui perché il numero di repliche è limitato da sistema. L'inclusione dei genitori del suo compagno è senz'altro necessaria. Per i moduli per avere certezza è meglio verificare con i funzionari dell'INPS presso la sede circoscrizionale competente.

    • MARY 1 febbraio 2010 at 18:21

      Ho ancora un'altra cosa da chiederti se posso..volevo sapere se è giusto che nel mio ISEE il nucleo comprenda solo me e i miei figli (come indica la mia famiglia anagrafica)... Ti chiedo questo perchè all'ufficio che me lo ha fatto ho dovuto dare una fotocopia della carta del giudice in cui si fissava la prima udienza avente come oggetto separazione giudiziale.. è quindi escluso il mio coniuge in questo caso dal nucleo? E per quanto riguarda gli assegni familiari invece ne fà parte?

1 110 111 112 113 114 186

Torna all'articolo