Le modalità di rilascio dell'isee

Ciascun cittadino può richiedere gratuitamente in qualsiasi momento dell'anno all'Inps, ai Centri diassistenza fiscale (Caf), ai comuni o agli enti erogatori dei servizi il rilascio dell'attestazione Isee per verificare se abbia diritto o meno ad accedere ad una determinata prestazione sociale agevolata.

Per ottenerne il rilascio I'interessato dovrà sottoscrivere una autocertificazione, denominata dichiarazione sostitutiva unica (DSU), contenente idati reddituali e patrimoniali personali e del proprio nucleo familiare.

L'attestazione ricevuta, che contiene un riepilogo dei dati dichiarati, ha validità annuale per tutti i componenti del nucleo, fatto salvo il d'iritto degli interessati a presentare anche prima della scadenza una nuova dichiarazione per far rilevare eventuali mutamenti intervenuti nelle condizioni familiari ed economiche.

La domanda per ottenere le prestazioni sociali agcvolate deve in ogni caso essere presentata direttamente all'ente erogatore della prestazione.

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su le modalità di rilascio dell'isee. Clicca qui.

Stai leggendo Le modalità di rilascio dell'isee Autore Marzia Ciunfrini Articolo pubblicato il giorno 12 giugno 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 4 marzo 2017 Classificato nella categoria isee iseeu nucleo familiare e famiglia anagrafica (stato di famiglia) Inserito nella sezione lavoro, pensioni, famiglia separazione e divorzio, Isee del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info