Effetti delle modifiche del codice civile per gli atti di donazione

Atti di donazione a rischio senza necessità di azione revocatoria » Gli effetti della riforma della giustizia a più di due mesi dall'approvazione

A più di due mesi dall'approvazione della riforma della giustizia, il Dl 83 del 27 Giugno 2015, che ha significativamente facilitato l'azione esecutiva del creditore, vediamo quali sono stati gli effetti più eloquenti in materia di atti di donazione. Come noto, a causa alla legge 83/2015 è stato sconvolto [ ... leggi tutto » ]

L'introduzione della legge 83/2015 e l'integrazione del famigerato articolo 2929-bis del codice civile che facilitano l'azione esecutiva del creditore

Innanzitutto, prima di procedere ad esaminare nel dettaglio la materia degli atti di donazione, verifichiamo la possibilità concessa al creditore di espropriare i beni del debitore oggetto di vincoli di indisponibilità o di alienazioni a titolo gratuito. La normativa vigente fino al 27 giugno 2015, entrata in vigore della [ ... leggi tutto » ]

Cosa è cambiato per gli atti di donazione dopo l'approvazione della legge 83/2015

Dunque, vediamo cosa cambia, in sostanza, per gli atti di donazione dopo l'approvazione della legge 83/2015 Praticamente, nonostante eventuali atti di alienazione del bene a titolo gratuito (donazione) e indipendentemente da atti che comportano vincoli di indisponibilità del bene (come trust, fondo patrimoniale e vincolo di destinazione), trascritti dal [ ... leggi tutto » ]

Gli effetti delle modifiche al codice civile per quanto riguarda il mondo degli atti di donazione

Vediamo quali sono gli effetti delle modifiche al codice civile per quanto riguarda il mondo degli atti di donazione. In parole povere, il creditore può ugualmente far valere il suo pignoramento, benché successivo alla cessione del bene, senza neanche bisogno di ottenere prima una sentenza che renda inefficace l’atto [ ... leggi tutto » ]