voci pignorabili in busta paga

Domanda di osvat
12 gennaio 2015 at 11:16

Sono un dipendente di una azienda privata ed eseguo molte trasferte di lavoro, molte voci in busta sono riferite appunto a rimborsi e/o una tantum dedicate appunto al sostentamento in trasferta.

La domanda è, sono pignorabili all'interno del quinto?

Risposta di Ornella De Bellis
12 gennaio 2015 at 17:31

I rimborsi spese (forfetari o analitici) legati a missioni del lavoratore dipendente non sono pignorabili, mentre è pignorabile l'eventuale indennità di trasferta percepita dal lavoratore comandato ad operare, per conto dell'azienda, in luoghi lontani dall'abituale sede.

Ciò che rileva, tuttavia, è come sono classificate in busta paga le singole voci relative a rimborso spese ed alle indennità erogate dal datore di lavoro, anche in relazione agli aspetti fiscali o al contratto di lavoro collettivo.

Per intenderci, il giudice intima al datore di lavoro di prelevare al debitore un a determinata quota della retribuzione netta, intesa come composta da voci stipendiali ed indennità. E' il datore di lavoro, poi, a dover effettuare materialmente il prelievo da trasferire al creditore che ha promosso l'azione esecutiva.

Ed in questo è talvolta condizionato da convenienze e/o problematiche fiscali che impediscono una netta distinzione fra rimborso spese ed indennità di trasferta.