Usufrutto e diritti su un'appartamento

Domanda di silvia jaco
9 settembre 2014 at 17:47

Mio padre era proprietario di un appartamento in comunione di beni e alla sua morte, ho rinunciato all'eredità (in quanto dichiarato persona fallita) a favore di mia figlia. Mia figlia a sua volta ha venduto la sua quota alle mie quattro sorelle con regolare atto notarile. Volevo chiedere: mia madre ancora in vita, abita in questo appartamento, che ruolo ha, è usufruttuaria? E poi, alla sua morte io vanto ancora diritti su questo appartamento o avendo rinunciato in precedenza li ho persi definitivamente?

Risposta di Ornella De Bellis
10 settembre 2014 at 06:09

Sua madre gode, finché sarà in vita, del diritto di abitazione in qualità di coniuge superstite del proprietario defunto.