Tassa rifiuti - Anni dal 2007 al 2010

Domanda di wiwo
24 febbraio 2016 at 10:45

Recentemente (fine Dicembre 2015), ho ricevuto due cartelle con ingiunzione di pagamento riguardanti la tassa rifiuti: le cartelle in questione (notificate da Creset), riguardano una il periodo 2007-2010, l'altra il periodo 2011-2012.

Riguardando un locale pubblico, le cifre (comprensive di mora) son decisamente elevate: siamo intorno ai 3500 euro la prima, ed ai 700 euro la seconda.

Volevo sapere se:
- esiste o meno una prescrizione o son tenuto comunque a corrispondere tutto
- nel secondo caso, vorrei sapere se fosse possibile rateizzare il tutto ed, in caso affermativo, dove dovermi recare al fine di chiedere la rateizzazione. Comune? Creset?

Risposta di Ludmilla Karadzic
24 febbraio 2016 at 11:09

Occorre fare innanzitutto un salto al Comune (ente impositore) e chiedere informazioni sull'anno in cui l'ufficio preposto alla gestione dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani ha effettuato l'accertamento che la riguarda.

Se l'accertamento dell'ufficio sull'omessa dichiarazione per il pagamento dei rifiuti solidi urbani (TARSU o TARI) è stato effettuato, ad esempio, nel 2015, il Comune può richiedere l'importo relativo al 2015 e quello riferito (solo) ai precedenti cinque anni, dunque dal 2010 al 2014.

Altro aspetto importante: una volta effettuato l'accertamento d'ufficio il Comune, o meglio, il concessionario della riscossione (CRESET) deve notificare al debitore la cartella esattoriale o l'ingiunzione fiscale entro il 31 dicembre del secondo anno successivo a quello in cui l'accertamento è divenuto definitivo (l'accertamento diviene definitivo decorsi 60 giorni dalla notifica dell'atto senza versamento dell'importo preteso).

Nel suo caso, perché la pretesa relativa la periodo 2007-2010 non sia decaduta deve esserci stato un accertamento notificato (anche per compiuta giacenza in occasione di temporanea irreperibilità del debitore) nell'anno 2010 con successiva cartella esattoriale (o ingiunzione fiscale) notificata (sempre per compiuta giacenza) entro il 31 dicembre 2012.

La rateazione della somma ingiunta va richiesta al concessionario della riscossione (CRESET).