Sovraindebitata - a quali debiti dare priorità per sopravvivere

Domanda di guidoguidette
16 aprile 2012 at 13:24

Visto che ho debiti di tutti i tipi (multe, tasse, gas, luce, bolli auto, vodafone, fisioterapista, avvocati, società finanziarie, idraulico per la caldaia, eccetera), devo trovare il modo di definire una scala di priorità.

Ho anche mutuo di quasi 1.000 euro al mese. Reddito famiglia netto di circa 14.300 euro/anno sicuri e 7.600 euro/anno possibili.

Grazie al vostro sito ho capito che i debiti erariali sono più pericolosi. La mia macchina è vecchia ma mi serve, e la casa la vorrei tenere, per cui non posso seguire il vostro "vademecum di sopravvivenza per debitori Equitalia" (magari un giorno).

Però nemmeno posso pagare tutto questo, pur volendo. Cosa posso fare? Pagare i debiti erariali al meglio possibile, e per affrontare i debiti ordinari seguire i vostri consigli sulla pagina "Siete indebitati e le società di recupero crediti vi perseguitano? Ecco come comportarsi"?

Risposta di Andrea Ricciardi
16 aprile 2012 at 13:33

Lei ha studiato e c'è poco da aggiungere alle sue conclusioni.

Forse solo un paio di cose. Se mai (mi auguro di no) si dovesse proprio trovare alle strette, dia una lettura anche a questi due articoli:

  1. Ipoteca e pignoramento della casa - perderne la proprietà ma continuare ad occuparla
  2. pignoramento dello stipendio con cessione e separazione - a volte conviene