Protesto del socio amministratore o della ditta

Domanda di utente
16 dicembre 2011 at 15:54

Sono titolare di una s.r.l con me unico socio amministratore.

Dopo alcuni investimenti sbagliati non sono riuscito a coprire degli assegni e sono protestato.

La mia domanda e'questa: e'protestata la ditta oppure io? qualcuno mi ha detto che la ditta e'protestata ed io annche come titolare d'azienda.

Quindi io mi domando: se vendessi la mia ditta a chi sarebbe disposto a prendersi i miei debiti io risulterei pulito?

Non ci sto capendo piu niente per favore fatemi sapere qualcosa di preciso in merito.

Risposta di Ornella De Bellis
16 dicembre 2011 at 15:54

Se gli assegni sono stati tratti a nome della srl, è quest'ultima che sarà stata protestata. Difatti le società di capitali hanno una propria personalità giuridica, che non si confonde con quella dell'amministratore.

Ad ogni modo, per togliersi ogni dubbio, Le sarà sufficiente fare una visura protesti a Suo nome, indicando nella richiesta il Suo codice fiscale. La visura può farla presso la Sua camera di commercio oppure utilizzando uno dei tanti servizi online, e costa solitamente pochi spiccioli.