Sempre su ISEE per studente - Allora c'è qualcosa che non va nel sistema, non è coerente per nulla

Domanda di pino3
15 settembre 2015 at 20:15

Mi ricollego sempre alla questione riportata in questo topic ed in quelli linkati: se tra me e mia moglie abbiamo più di 90 mila euro di patrimonio mobiliare non siamo autonomi?. Cioè 7200 all'anno si è autonomi e non 90 K di patrimonio e casa di proprietà non si ha un adeguata capacità di reddito? ma stiamo scherzando?

Allora mi spiegate perchè per fare l'ISEE vengono contemplati (e di conseguenza fanno cumulo di reddito) i patrimoni mobiliari e immobiliari perchè ritenuti dallo stato fonte di rendite e invece nel momento in cui devo avere un agevolazioni i miei patrimoni mobiliari non vengono più considerati fonte di reddito?

Mi spiace ma c'è qualcosa di contorto e fuori da ogni filo logico...ma questa è l'Italia, un Italia di burocrazia da far caparrare la pelle ai morti!

Risposta di Simone di Saintjust
15 settembre 2015 at 20:39

Comprendiamo il suo stato d'animo ed il suo disappunto: spesso le leggi in situazioni del tutto particolari si rivelano irrazionali.

Sono condivisibili le sue perplessità riguardo al fatto che un soggetto coniugato, con figli, ed una posizione patrimoniale di tutto rispetto, che voglia iscriversi all'Università ed accedere ai benefici fiscali previsti per gli studenti, debba presentare una DSU/ISEEU basata su un nucleo familiare che comprenda la madre ed escluda moglie e figli.

Ma la sola cosa che possiamo fare è indicarle una fonte autorevole (INPS) che conferma la risposta che le abbiamo già fornito.

Scarichi queste FAQ dell'INPS, vada a pagina 13 e legga domanda e risposta b).