Secondo pignoramento in busta paga - E' regolare?

Domanda di Paul Carr
13 aprile 2016 at 11:25

Ho già in busta paga il pignoramento del quinto dello stipendio pari a 382 euro: ieri ho saputo dal mio datore di lavoro che dal mese di aprile mi verrà effettuata un'altra trattenuta di pignoramento di 386 euro e vorrei sapere se tutto ciò è regolare.

Risposta di Annapaola Ferri
13 aprile 2016 at 11:33

E' tutto regolare se lei assume una cessione del quinto come pignoramento oppure se il secondo pignoramento è stato effettuato per crediti di natura diversa rispetto a quelli che hanno generato il primo.

Ricordiamo, infatti, che esistono tre tipologie di credito: ordinario (prestiti con banche, finanziarie e privati), esattoriale (per il quale agisce Equitalia o una concessionaria locale della PA) alimentare (verso parenti e affini in stato di indigenza, o verso il coniuge separato e i figli).

Sulla stessa retribuzione mensile netta del debitore inadempiente, lavoratore dipendente, possono insistere, contemporaneamente anche tre pignoramenti: uno per crediti alimentari, uno per crediti esattoriali, uno per crediti ordinari.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Briciole di pane

Altre info



Cerca