Saldo e stralcio tramite mutuo Inpdap

Domanda di belisa72
17 luglio 2014 at 14:43

A causa del taglio degli elementi accessori dello stipendio nonchè degli straordinari, non riesco più a pagare il mutuo. Ho anche la cessione del quinto dello stipendio.

Quest'ultima è stata contratta per affrontare le spese di ristrutturazione della casa. Il mutuo è stato richiesto tramite Inpdap. Il valore della casa 7 anni fa era di 160000 euro. Ho pagato 50000 euro di mutuo. Oggi riesco a vendere l'immobile a 120000 euro. Non sapendo come coprire l'altra parte di debito, ho preso in considerazione il saldo e stralcio.

E' possibile ottenerlo anche se il mutuo è stato richiesto in passato tramite Inpdap e non direttamente alla banca?

Risposta di Rosaria Proietti
17 luglio 2014 at 15:34

Il saldo stralcio è un accordo stragiudiziale che si conclude fra una società di recupero crediti che acquista dal creditore originario, per pochi soldi, il diritto ad escutere il debitore, ed il debitore pressoché nullatenente.

E' evidente, cioè, che devono verificarsi due condizioni, non alternative, per poter tentare un accordo a saldo stralcio:

  1. il creditore cessionario ha preso in carico l'obbligazione con un abbattimento rispetto al capitale nominale che tale obbligazione garantiva al cedente;
  2. il debitore non ha stipendio, né beni immobili su cui possa essere avviato, dal creditore, il pignoramento (che è anche la motivazione ricorsiva per cui si verifica la condizione precedente).

Dunque, l'accordo a saldo stralcio non è una formula di rimborso del debito, ma una transazione a cui il creditore si adatta, "obtorto collo", consapevole di non poter ottenere più di "pochi spiccioli, maledetti e subito".

Uno scenario verosimile che, purtroppo, si profila nel suo immediato futuro è quello che vede l'espropriazione della casa da parte dell'INPS/INPDAP ed un pignoramento dello stipendio per rifondere l'importo (negativo, a quanto lei riferisce) risultante dallo scostamento fra il prezzo ricavato dalla vendita all'asta ed il capitale residuo da rimborsare all'INPS/INPDAP.

Mi spiace.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca