Ricorso multe zona traffico limitato a torino per residenti

Domanda di sabry.leo
7 luglio 2016 at 04:51

Ho preso 74 multe con telecamera per accesso con permesso scaduto in un mese nella zona a traffico limitato poi rinnovato appena mi sono accorta. Dove conviene fare ricorso? Ho notizie contrastanti: il prefetto dovrebbe annullarle ma forse mi fa pagare i diritti di notifica e non pago bolli, il giudice di pace nessuno sa come potrebbe comportarsi dipende da chi incontri. Gli importi sono elevati e solo i diritti di notifica sono parenti di 1.000 euro il giudice costa circa 250 euro. Se avessi la certezza dei soli diritti di notifica la farei al prefetto per non pensarci più.

Risposta di Giuseppe Pennuto
7 luglio 2016 at 05:26

Tralascerei considerazioni di costo del ricorso per concentrarmi su altri fondamentali aspetti.

Il Prefetto si limita solitamente a chiedere al comando della polizia municipale se si è in presenza di un errore palese nell'accertamento dell'infrazione: escluse sporadiche eccezioni il ricorso viene, di solito, respinto. Peraltro, si tratta di un giudice che non è certamente terzo fra le parti in causa.

Il ricorso al giudice di Pace offre, a mio avviso, maggiori probabilità che la questione venga affrontata nel merito e nel contesto, tenendo conto del fatto che il trasgressore risiedeva comunque in zona ZTL al momento dell'infrazione: potrebbe essere applicato l'orientamento, più volte affermato in giurisprudenza, secondo il quale, qualora le infrazioni siano ravvicinate nel tempo, possono essere considerate come una "condotta unitaria" e, quindi, sanzionabili secondo la più favorevole disciplina della continuazione. Si irrogherebbe, cioè, una sola sanzione, con un aumento fino al triplo, per ciascun periodo temporale di durata (ad esempio settimana, mese) fissata discrezionalmente del giudice.