ricorso Arbitro Bancario Finanziario

Domanda di roby65
8 marzo 2012 at 17:52

Volevo fare un ringraziamento al vostro servizio e soprattutto al dott. Antonio Iuri Donati per i suggerimenti per poter fare un ricorso all' Arbitro Bancario Finanziario  (ABF).

Circa un anno fa mi è stato protestato un assegno dalla mia banca, ma io avevo agito in buona fede saldando il mio debito ancor prima che l'assegno venisse protestato.

In pratica ho emesso un vecchio assegno con la denominazione sociale errata, quando il creditore ha cercato di riscuoterlo gli è stato detto che l'assegno risultava non riscuotibile.

Sono stata contattata dal creditore e subito dopo ho contattato l'assistenza della mia banca che mi confermava che l'assegno risultava bloccato e quindi non pagabile e lo stesso costatavo collegandomi sul sito.

Mi affrettavo ad effettuare immediatamente un bonifico on-line per saldare il mio debito e comunicavo al creditore di avviare la procedura per il richiamo dell'assegno.

Purtroppo l'assegno arrivava a destinazione (dalla mia banca) e stranamente andava in pagamento, ma a quel punto i fondi non erano più disponibili perché prelevati con il bonifico.

Il funzionario della mia banca si affrettava per avviare il protesto, senza neppure cercare di contattarmi o controllare sul mio conto che quella stessa cifra con lo stesso creditore era già stata onorata con il bonifico on-line.

Dopo qualche giorno mi veniva recapitato il protesto e dopo aver prima cercato, invano, di risolvere la questione con la mia banca mi sono rivolta all'ABF.

Con grande gioia l'ABF accoglieva il mio ricorso e pochi giorni fa ho ricevuto la decisione a mio favore che mi riconosceva un congruo rimborso per tutte le spese sostenute e soprattutto per la lesione della reputazione per essere stata iscritta illegittimamente per diversi mesi negli elenchi dei protestati.

Grazie indebitati.it !!!!!

Risposta di Stefano Iambrenghi
10 marzo 2012 at 12:41

Non capita spesso che chi riesce a risolvere positivamente le questioni che lo affliggono, magari anche con il piccolo contributo dei nostri suggerimenti, ritorni in questo spazio per lasciare una testimonianza.

Utile, non tanto per gratificare noi di indebitai.it, ma soprattutto per condividere con gli altri lettori esperienze conclusesi positivamente, che possono rappresentare una traccia da seguire in circostanze simili.

Per questa ragione, le siamo riconoscenti per il gentile riscontro.

L'occasione mi è poi personalmente gradita per salutare anche io Antonio Iuri Donati, collega dotato di una umanità immensa e di indiscusse qualità di professionalità e correttezza.

Anche se gravosi impegni di lavoro lo tengono lontano da questo forum, egli costituisce per noi un esempio da seguire.