Prescrizione su contratti rcauto ma nel rapporto cliente/compagnia

Domanda di carlorossi
16 febbraio 2015 at 15:38

Il contraente di una polizza Rcauto si accorge dopo diversi anni che il codice fiscale scritto sul contratto e di conseguenza la sua data di nascita è errata e chiede alla Compagnia il rimborso del maggior premio pagato negli anni; la Compagnia accetta di rimborsare solo gli ultimi due anni in virtù dell'art. 2952 c.c.. E' giusta la loro interpretazione o piuttosto nel rapporto Contraente/Compagnia la prescrizione è più lunga ?

Risposta di Marzia Ciunfrini
16 febbraio 2015 at 16:37

Direi che l'unica fonte normativa per quanto attiene il caso da lei esposto è proprio l'articolo 2952 del codice civile secondo il quale il diritto al pagamento delle rate di premio si prescrive in un anno dalle singole scadenze; e gli altri diritti derivanti dal contratto di assicurazione e dal contratto di riassicurazione si prescrivono in due anni dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui il diritto si fonda.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Approfondimenti e integrazioni

Briciole di pane

cerca