Preavviso di fermo amministrativo per cartella mai ricevuta prima

Domanda di ritalee
6 luglio 2015 at 14:54

Ho ricevuto in questi giorni un preavviso di fermo amministrativo dell'auto per due cartelle equitalia rispettivamente del 2009 e del 2011, relative a multe del 2005 e 2006. ma non ho mai ricevuto prima queste cartelle e, che mi risulti, neanche le notifiche delle multe a cui si riferiscono.

Dopo avere controllato mi accorgo che la multa del 2005 relativa alla cartella equitalia del 2009 è stata pagata. Non trovo invece traccia delle 3 multe del 2006 cui fa riferimento la cartella del 2011.

Presumo che entrambe le cartelle siano state recapitate a un mio vecchio indirizzo di residenza e di poter dimostrare per questo di non averle mai ricevute. per questo ho richiesto la relata di notifica di entrambe le cartelle ma non mi è ancora stata data da equitalia. in tal caso la riscossione debito può considerarsi prescritta?

Come mi consigliate di muovermi considerato che ho tempo solo 30 giorni prima che avvenga il fermo e equitalia ci metterà sicuramente di più a farmi avere i documenti necessari a dimostrare il suo errore? Devo necessariamente ricorrere al giudice di pace o è equitalia stessa che può dichiarare nullo il debito?

Risposta di Paolo Rastelli
6 luglio 2015 at 15:07

La prima cosa da fare, prima di affrontare qualsiasi discorso in merito a nullità e prescrizione, è quella di recarsi presso gli uffici del Comune, che ha rilevato le infrazioni del 2006, per chiedere copia delle relate di notifica dei verbali di multa e presso la sede di Equitalia territorialmente competente per ottenere l'esibizione delle relate di notifica della cartella esattoriale risalente al 2011.

Si tratta di accesso agli atti, che non richiede tempi lunghi: inoltre non ci sono termini per il ricorso avverso un atto (il preavviso di fermo amministrativo) disposto senza le necessarie notifiche dei provvedimenti presupposti (verbale di multa e cartella esattoriale).

Con l'occasione potrà anche chiedere agli uffici comunali, preposti alla gestione delle sanzioni amministrative, lo sgravio della cartella esattoriale pazza del 2009, originata da una multa già pagata.

Quando avrà assunto certezza sulla dinamica degli eventi, sgombrando il campo dall'eventualità di possibili perfezionamenti delle notifiche per compiuta giacenza (temporanea irreperibilità del destinatario), allora, si potrà ridiscutere la questione.