Pignoramento tfr

Domanda di miriam1
15 luglio 2014 at 16:53

Vorrei porre un'altra domanda: il pignoramento presso terzi (in questo caso il mio datore di lavoro) del Tfr si effettua sempre per un quinto, o il creditore procedente si può soddisfare sull'intero importo del Tfr? Per esempio: se il mio debito è di 50 mila euro e il mio Tfr di 70mila euro, il creditore può pignorare solo 14mila euro o si prende i 50mila?

Risposta di Loredana Pavolini
15 luglio 2014 at 17:00

Il limite del 20% vale anche per il pignoramento del trattamento di fine rapporto, sempre che vi sia capienza. Il TFR cioè, può essere stato precedentemente destinato a garanzia della copertura del debito residuo di un prestito erogato con cessione del quinto, per coprire il rischio di un eventuale licenziamento del debitore per giusta causa o per dimissioni volontarie.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Briciole di pane

cerca