Pignoramento stipendio per debiti con privati e società finanziarie

Domanda di fab6816
2 novembre 2015 at 12:13

In riferimento alla domanda posta in precedenza sono a chiedere se la combinazione di debiti per privati società finanziarie e tributi ma non di Equitalia può superare la quota di 1/5 dello stipendio; oppure se il massimo e 1/5 e gli altri si accodano.

Risposta di Lilla De Angelis
2 novembre 2015 at 12:18

Per la combinazione di debiti verso privati, banche e società finanziarie il massimo della quota pignorabile è del 20% dello stipendio netto: il primo creditore procedente "becca" e gli altri si accodano.

I tributi ed i contributi li riscuote Equitalia ed allora il suo stipendio dovrà subire un ulteriore prelievo, per debiti di natura esattoriale, nella misura variabile dal 10% al 20% in rapporto all'entità della retribuzione mensile percepita.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca