debiti pregressi

Domanda di robertosforna
1 marzo 2012 at 22:43

Mio suocero ha che ha 79 anni, ha parecchi debiti pregressi per una sua attività imprenditoriale andata male parecchi anni fa, riceve da anni una pensione minima dall'inps di circa 500 euro. In base al nuovo decreto Monti, per poterla riscuotere, dovrà aprire un libretto postale, dato che quando riceve anche la tredicesima potrebbe superare di poco i mille euro, volevo sapere se questo libretto, nel quale verserà solo la pensione minima potrà essere pignorato da Equitalia o dall'inps stessa con la quale risulta avere debiti per parecche migliaia di euro.

Risposta di Rosaria Proietti
2 marzo 2012 at 06:18

E' ormai consolidata una giurisprudenza di merito che sancisce l'impignorabilità della quota della pensione o dello stipendio corrispondente al trattamento minimo mensile (cd. minimo vitale) attualmente fissato intorno ai 460 euro.