piccolo debito regno unito

Domanda di romanoroma
25 ottobre 2014 at 10:27

Circa un anno fa ho utilizzato uno dei tanti siti di prestiti istantanei inglesi, dove il massimo da richiedere erano 400 pound, ora il debito saliva dell'1 % giornaliero, fino ad aprile ho ricevuto email dal sito ed era arrivato a più di mille pound, successivamente fu ceduto a terzi ad un agenzia di recupero che mi contattò anch'essa via email, ma dopo 2 mesi neanche più un messaggio.

Se adesso dovessi tornare a Londra potrei avere problemi in aeroporto sia all'andata che al ritorno?

Risposta di Ludmilla Karadzic
25 ottobre 2014 at 16:31

Non troverà nessuno ad attenderla all'aeroporto, né agli arrivi, né alle partenze, per esigere il rimborso dei debiti che ha lasciato a Londra.

Per fortuna i tempi di Charles Dickens e Davide Copperfield sono ormai lontani.